Sabato 4 febbraio si apre il Carnevale di Venezia 2023 con l’Opening Parade “Original Dreamers”, che solcherà le acque del Canal Grande fino ad arrivare in Bacino San Marco

Ancora una volta l’acqua è la protagonista del primo weekend del Carnevale di Venezia con l’Opening Parade “Original Dreamers”, prevista per sabato 4 febbraio alle ore 20.00 sul Canal Grande, che aprirà ufficialmente “Take Your Time For The Original Signs”.
Il maestoso palcoscenico navigante di “Original Dreamers” partirà dalla Stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia e solcherà le acque del Canal Grande fino ad arrivare in Bacino San Marco, con un lento percorso che durerà circa un’ora e metterà in scena tutti i simboli della tradizione carnascialesca, grazie ad artisti, colori, giochi di luce e musica.


Si tratta di un suggestivo spettacolo che saprà trasportare il pubblico in un’atmosfera festosa e ancestrale con un vero e proprio teatro sospeso sull’acqua, capitanato da un Unicorno, creatura magica che trasporta i sognatori verso le stelle, verso la magia unica e fantastica del Carnevale di Venezia.
Protagonista è il colore bianco, come le pietre fondanti dell’architettura di Venezia, come una tela bianca dipinta da cinquanta artisti che, vestiti con le splendide creazioni degli storici Atelier veneziani, la faranno vivere di colore e arte, sognatori anch’essi naviganti e accompagnatori di meraviglie.
“Original Dreamers” saprà stupire spettatori grandi e piccini con un quartetto lirico di straordinarie voci che interpreteranno le arie d’opera, con i corpi danzanti dei ballerini e acrobati che daranno vita al divertimento, con il fuoco che segnerà il calore e la passione della rinascita, con la rappresentazione della caccia al Toro con i suoi dodici maiali nel segno della tradizione, con i percussionisti che daranno ritmo a questo sogno viaggiante.
In questa kermesse fantastica si inserisce anche una Colombina delicata e scintillante: Alice Bars, Maria del Carnevale 2022, attraverserà il Canal Grande sino al Bacino San Marco, in un suggestivo viaggio verso l’inizio del Carnevale di Venezia 2023.


L’Opening Parade è una produzione di Vela Spa per il Carnevale di Venezia 2023, dal concept del Direttore artistico Massimo Checchetto con la regia di Enrica Crivellaro. Tra le maestranze artistiche coinvolte: Opera Fiammae; Psycodrummers; RandB. Collective; Compagnia l’Arte dei Mascareri; il quartetto lirico composto dalla soprano Silvia Celadin, il baritono Alberto Zanetti, il tenore Riccardo Gatto e il mezzosoprano Francesca Gerbasi; Viola Cappelli; la Maria del Carnevale 2022 Alice Bars; gli atelier veneziani Atelier Pietro Longhi, Antonia Sautter Creation, Nicolao Atelier, La Bauta; la Compagnia Teatrale Pantakin.

Per maggiori informazioni, consultare il sito: https://www.carnevale.venezia.it/




Al Gran Teatro Geox la celebre band cilena e il cantautore toscano presenteranno il loro nuovo disco


ALL'INTERNO DI UN'ATTESISSIMA TOURNÉE MONDIALE PER PRESENTARE IL LORO NUOVO ALBUM, ARRIVANO A PADOVA
INTI-ILLIMANI & GIULIO WILSON

DOMENICA 21 MAGGIO 2023 @ GRAN TEATRO GEOX

Biglietti in vendita da ora su Ticketmaster e in tutti i circuiti autorizzati


Alla già vastissima offerta targata Zed! per il 2023 si aggiunge un nuovo imperdibile appuntamento: domenica 21 maggio sul palco del Gran Teatro Geox saliranno gli Inti-Illimani con Giulio Wilson!


Biglietti in vendita su Ticketmaster e in tutti i circuiti autorizzati a partire dalle ore 12 di oggi martedì 31 gennaio.


Dopo il successo del Vale la pena tour, che li ha visti protagonisti lo scorso anno nei teatri italiani, il gruppo cileno e il cantautore toscano annunciano una tournée mondiale per la presentazione dal vivo del loro primo disco insieme AGUA, registrato tra Firenze e Santiago del Cile, in uscita il 28 aprile.


Sarà una proposta musicale inedita, in cui le sonorità della musica cilena incontreranno i suoni e le parole di Giulio Wilson, cantautore geniale dallo stile ricercato e demodé. Jorge Coulón, membro fondatore degli Inti-Illimani, racconta con parole di pura emozione il progetto discografico e il tour: "Per noi è sempre bellissimo tornare in Italia. Suonare con Giulio, talentuoso cantautore e caro amico è un modo per avvicinarci alla nostra storia e per continuare a coltivare la passione che ci lega all'Italia".


Paolo Maiorino, ideatore e coordinatore del progetto, afferma: "Agua è il risultato di un connubio artistico tra due mondi musicali solo geograficamente tra loro. Jorge Coulón & Giulio Wilson si sono incontrati, piaciuti ed entrati subito in sintonia. Sin dai nostri primi discorsi sul progetto comune in interminabili call col Cile, siamo stati tutti animati da un sentimento che ci ha accomunati: la passione. Questo disco, le nuove composizioni, le date del tour italiano che anticipano quelle europee e americane testimoniano un lavoro serio, sano e costruttivo. Le distanze si sono accorciate, la condivisione totale. Agua è un sogno divenuto realtà è rappresenta una bella novità".


Il 16 aprile del 2022, periodo di lockdown in tutto il mondo, muore Luis Sepúlveda. Giulio invia un messaggio di dispiacere e vicinanza a Jorge Coulón, leader degli Inti-Illimani, che risponde "Gli artisti e scrittori di testi non muoiono mai". Inizia così la loro storia, in un giorno che non è stato come gli altri. In un tempo lento, di vita in casa e il mondo fuori, fermo, in attesa della primavera. Da quel giorno Giulio non ha mai smesso di sentire gli Inti-Illimani, ora compagni d'arte e amici nella vita. E la primavera artistica arriva per loro con AGUA, il disco che sigla un'intesa umana forte, tradotta in 13 canzoni.


INFO:
www.zedlive.com | info@zedlive.com



Press Office:
Pietro Possamai
press@zedlive.com










Il 25 giugno arriva la band britannica per uno degli ultimi live della sua storia...

DOPO I PLACEBO, AL CARTELLONE DEL "PIAZZOLA LIVE FESTIVAL" - CHE TORNA DOPO 7 ANNI DI STOP - SI AGGIUNGE UN NUOVO GRANDE NOME DELLA MUSICA INTERNAZIONALE


PORCUPINE TREE


NEL 2009 FURONO A PADOVA PER IL CONCERTO INAUGURALE DEL GRAN TEATRO GEOX, ORA RITORNANO PER UN LIVE CHE RIPERCORRE TUTTA LA LORO CARRIERA IN BEN 3 ORE DI SHOW, ALL'INTERNO DI UN TOUR CHE "PROBABILMENTE SARA' L'ULTIMO"...

25 GIUGNO 2023
PIAZZOLA LIVE FESTIVAL
ANFITEATRO CAMERINI - PIAZZOLA SUL BRENTA (PD)

Biglietti in vendita dalle ore 11:00 di domani 31 gennaio
su Ticketmaster.it




Come annunciato qualche settimana fa, dopo 7 anni di stop finalmente la grande musica internazionale tornerà di casa quest'estate a Piazzola sul Brenta con il Piazzola Live Festival. Il cartellone viene via via svelato ed ecco che ai Placebo (18 luglio) si aggiunge un nuovo grande nome della musica internazionale: il 25 giugno arrivano a Padova i Porcupine Tree!


I biglietti saranno disponibili a partire dalle ore 11:00 di domani 31 gennaio su Ticketmaster e in tutti i circuiti autorizzati.


Dopo il memorabile concerto svoltosi al Mediolanum Forum di Assago (MI) il 24 ottobre scorso, la band annuncia il suo ritorno in Italia con sole due date esclusive, di cui quella a Piazzola sul Brenta sarà l'unica al Nord. I Porcupine Tree porteranno sul palco un concerto che passerà in rassegna l'intera carriera del gruppo, dalla durata complessiva di ben tre ore, per la gioia dei fan. Da sottolineare, stando a quanto dichiarato dal fondatore della band Steven Wilson, che quelli del 2023 saranno probabilmente gli ultimi concerti dei Porcupine Tree.


La padovana Zed Live, tra i leader italiani nell'organizzazione e produzione di spettacoli dal vivo, si appresta quindi a riportare la grande musica internazionale a Piazzola sul Brenta (PD) con il Piazzola Live Festival. L'ultima volta risale a ben 7 anni fa, quando nell'estate 2016 avevano fatto tappa qui nomi del calibro di Elton John, Lionel Richie, Neil Young, Queen, Simply Red, e tanti altri. Al cartellone per il 2023, sul quale figurano per il momento i già annunciati Placebo e Porcupine Tree, si aggiungeranno presto tanti altri nomi per quello che sarà un ritorno memorabile dei grandi eventi a Piazzola sul Brenta.



INFO

www.zedlive.com | info@zedlive.com













La nuova mostra da non perdere!

De' visi mostruosi non parlo, perché senza fatica si tengono a mente: così si legge tra le annotazioni di Leonardo da Vinci nel Codice Atlantico e nel Trattato della Pittura.

Sicuramente rimarranno impresse nelle menti dei visitatori le tante "teste caricate" o "grottesche", i volti deformi, le figure esagerate o caricaturali realizzate dai grandi artisti attivi in Italia settentrionale tra il XVI e il XVIII secolo, esposte in questa nuova mostra che ci proietta in un mondo straniante quanto intrigante.

Un percorso affascinante, che individua una linea di continuità 'settentrionale' dalle teste caricate e grottesche di Leonardo alle caricature di Anton Maria Zanetti e Giambattista Tiepolo nella Venezia del XVIII secolo.
Una straordinaria e alienante mostra tra volti deformati, esagerazioni anatomiche, indagini fisiognomiche, figure caricaturali e gallerie di "caratteri umani".
Esposti anche 18 disegni di Leonardo compresi - per la prima volta in Italia - alcuni fogli della Collezione del Duca di Devonshire.


Scopri di più




SCOPRI IL CATALOGO







Il catalogo della mostra, a cura del Professor Pietro C. Marani, edito da Marsilio, sarà disponibile presso il bookshop a Palazzo Loredan e sul nostro shop online a partire da venerdì 27 gennaio.


Scopri di più



APPUNTAMENTI SPECIALI IN MOSTRA


Il mese di febbraio si preannuncia denso di eventi speciali in mostra!

Tutti i giovedì, venerdì, sabato e domenica saranno a disposizione del pubblico due visite guidate al giorno, la prima alle ore 11.00 e la seconda alle ore 16.00, per scoprire tutto sulle meravigliose opere esposte. Per il primo weekend di mostra avremo una guida d'eccezione: Inti Ligabue, Presidente della Fondazione Giancarlo Ligabue.

Tutti i venerdì di febbraio poi, alle ore 17.30, si terrà una visita guidata speciale seguita da un "aperitivo mostruoso" offerto da Fondazione Ligabue. La visita guidata si terrà a mostra chiusa e sarà quindi un'esperienza ancora più esclusiva.

Questa non è però l'unica attività che abbiamo organizzato per questo mese breve ma intenso: sabato 11 e 18 e domenica 12 e 19, alle ore 15.30, terremo dei laboratori didattici dedicati ai più piccoli, accompagnati dai genitori.
Lavoreremo sulla creatività delle bambine e dei bambini con i materiali più diversi per trascorrere qualche ora insieme di divertente apprendimento.




L'ARTE VISTA DA VICINO #5




Giovan Paolo Lomazzo,
Testa grottesca di donna volta
verso destra


Il dipinto è stato attribuito a Giovan Paolo Lomazzo da Roberto Longhi quando si trovava in collezione privata a Parigi. Deriva da un disegno di
Leonardo conservato nella collezione del duca di Devonshire a Chatsworth.


Scopri di più






Fondazione Giancarlo Ligabue
San Marco 3319
30124 Venezia


BJÖRK TORNA FINALMENTE IN ITALIA CON CORNUCOPIA


12 SETTEMBRE 2023 • MILANO MEDIOLANUM FORUM

23 SETTEMBRE 2023 • BOLOGNA UNIPOL ARENA




PREVENDITA MY LIVE NATION DA MERCOLEDÌ 1 FEBBRAIO
VENDITA GENERALE DA VENERDÌ 3 FEBBRAIO


Info su: livenation.it/artist-björk-3742



BJÖRK torna in Italia con due grandissimi appuntamenti dopo cinque anni di assenza. L'artista sarà il 12 settembre al Mediolanum Forum di Milano e il 23 settembre all'Unipol Arena di Bologna, per elettrizzare il proprio pubblico con uno spettacolo immersivo. La due date italiane fanno parte del tour europeo "Cornucopia", che partirà dall'1 settembre da Lisbona.


A partire dalle ore 9:00 di mercoledì 1 febbraio, i biglietti saranno disponibili in prevendita per gli utenti iscritti a My Live Nation. Per accedere alla presale basterà registrarsi gratuitamente su livenation.it.


La vendita generale dei biglietti aprirà alle ore 9:00 di venerdì 3 febbraio su ticketmaster.it, ticketone.it e vivaticket.com.


Björk ha annunciato il tour nelle arene "Cornucopia", che inizierà a Lisbona, in Portogallo, a settembre. Concepito sulla base dell'ultimo album di Björk "Utopia", "Cornucopia" ha debuttato come spettacolo nella sua residenza artistica al The Shed di New York, ricevendo recensioni stellari. Rolling Stone l'ha definito "uno show di suoni e immagini all'avanguardia". Il nuovo "Cornucopia" mette in scena uno spettacolo rielaborato per includere i brani del suo album "Fossora", attualmente nominato ai Grammy.


Cornucopia è sempre stato inteso come un mondo, sia per "Utopia" che per l'album appena pubblicato "Fossora". Sono davvero entusiasta di far scontrare questi due mondi in anteprima, quest'autunno nel sud dell'Europa. – Björk


"Cornucopia" comprende immagini digitali create dai media artist Tobias Gremmler, Andy Huang, Nick Knight, M/M, la scenografia di Chiara Stephenson, le sette flautiste Viibra, clarinettisti, un arpista, percussioni, elettroniche e una serie di strumenti su misura implementati nell'innovativo impianto sonoro surround del palcoscenico che comprende una camera di riverbero personalizzata.


DATE DEL CORNUCOPIA TOUR:

01/09 - Altice Arena, Lisbon, Portugal
04/09 - WiZink Centre, Madrid, Spain
08/09 - Accor Arena, Paris, France
12/09 - Mediolanum Forum, Milan, Italy
16/09 - O2 Arena, Prague, Czech Republic
19/09 - Wiener Stadthalle, Vienna, Austria
23/09 - Unipol Arena, Bologna, Italy
18/11 - Tauron Arena, Krakow, Poland
21/11 - Barclays Arena, Hamburg, Germany
24/11 - Quaterback Immodilien Arena, Leipzig, Germany
28/11 - Hallenstadion, Zurich, Switzerland
02/12 - Zénith, Nantes, France
05/12 - Arkéa Arena, Bordeaux, France


RADIO MONTE CARLO è la radio ufficiale delle due date italiane


Live Nation

Sito Ufficiale / Facebook / Instagram / Twitter / TikTok


Ufficio stampa Live Nation Italia:
The Hive Project – press@thehiveproject.it





 


Il supergruppo formato dal batterista dei Pink Floyd insieme a Guy Pratt (bassista dei Floyd dal 1987), Gary Kemp (Spandau Ballet), Lee Harris (Blockheads) e Dom Beken si appresta a riportare sui palchi italiani lo show tributo ai primi album della carriera dei Pink Floyd. 

“... uno spettacolo straordinario e gioioso, un ricordo di che band particolare e brillante fossero i Pink Floyd... Se hai il minimo interesse per i Pink Floyd, non perderti questo spettacolo. Non avrai nemmeno bisogno di acido per uscire di testa.

Michael Hann, Financial Times

Nick Mason, batterista dei Pink Floyd, torna in Italia per 5 imperdibili appuntamenti estivi insieme  al supergruppo che ha formato nel 2018 con l’obiettivo di suonare le prime canzoni dei Pink Floyd, mosso dalla chance unica di sperimentare i primi anni della band londinese suonando brani tratti dalla discografia pre-Dark Side Of The Moon. 

Un ritorno agli albori della band, agli anni in cui Syd Barrett era l’autore dei testi e l’anima di quello che poi sarebbe diventato uno dei gruppi più grandi della storia della musica. Mason ha dichiarato che il gruppo non è una tribute, ma vuole “catturare lo spirito dell’epoca” e trasmetterlo al pubblico tramite tracce estratte da dischi come The Piper At The Gates Of Dawn, A Saucerful Of Secrets ed Ummagumma. 

A fare da scenario a questo affascinante spettacolo saranno luoghi di grande suggestione come Piazza dei Signori a Vicenza, Piazza Grande a Palmanova, l’Arena della Regina di Cattolica, la Cava del Sole di Matera e l’Anfiteatro del Vittoriale di Gardone Riviera.




Notre Dame - Il mistero della cattedrale - 20 novembre 2022 Teatro Ristori


Il musical arriva al Teatro Ristori!


Domenica sera 20 novembre eravamo tra il pubblico intergenerazionale di famiglie, di età variabile tra i 6 e 96 anni, che ha assistito e apprezzato il musical Notre Dame - Il mistero della cattedrale



La Compagnia del Villaggio, con la produzione di Live Musical, ha messo in scena una rilettura del capolavoro di Victor Hugo, per la regia di Luca Locato, con un cast di 17 bravissimi performer.

La bellissima zingara Esmeralda, il deforme campanaro della cattedrale Quasimodo, l'affascinante capitano delle guardie Febo e la perfida Moglie Fiordaliso, l'Arcidiaconodella cattedrale Claude Frollo e gli altri personaggi della fantasia di Hugo hanno portato in scena la paura del diverso e dello straniero. 

Grazie per l'invito, alle prossime! 




Testo e photo by Maria Cristina Napolitano, courtesy by A.N.L. 2022


La photo gallery:













La Nona - Dal Caos, il corpo - 19 novembre 2022 - Teatro Ristori Verona


Sabato 19 novembre abbiamo assistito al secondo appuntamento della rassegna di danza del Teatro Ristori di Verona.

In scena lo spettacolo  La Nona - Dal Caos, il corpo- della della Compagnia Teatrale Zappalà Danza.

Sul palco dodici danzatori, il soprano Marianna Cappellani e due pianoforti, con i pianisti Luca Ballerini e Stefania Cafaro che hanno interpretato la musica divina della Nona Sinfonia di Ludwing Van Beethoven nella trascrizione che ne ha fatto Liszt. 



La produzione del direttore artistico e coreografo Roberto Zappalà, che ha esplorato il senso dell'esistenza e i valori dell'umanità, è stato a lungo applaudito ed apprezzato dal pubblico presente. 

Un sentito ringraziamento a Silvia Fazzini dell'Ufficio Stampa del Teatro Ristori per la disponibilità ed accoglienza.


Testo e photo by Maria Cristina Napolitano, courtesy by A.N.L. 2022


Ecco alcuni momenti della serata:











 


Arena di Verona, 28 settembre 2022


Mannarino - Sold out per il concerto di chiusura dei tour 2022!  


Finalmente, dopo due anni di rinvii causa Covid, il cantautore romano è approdato in Arena presentando i brani dell'ultimo album "V".

Ecco i brani in scaletta e le foto dal mixer della serata.

Africa

Fiume nero

Agua

Apriti cielo

L’impero

Cantaré

Banca de New York

Lei

Fiume nero

Serenata lacrimosa

Tevere Grand Hotel

Scetate vajo’

Vagabunda

Arca di Noè

Bandida


Paura

Statte zitta!

Me so ‘mbriacato


Si ringrazia Vivo Concerti per l'ospitalità e Wordsforyou per l'accoglienza







Testo e photo by Maria Cristina Napolitano, courtesy by A.N.L. 2022






 The Rock Music Circus evento ripercorre la Storia del Rock dagli anni 50 ad oggi!

THE ROCK MUSIC CIRCUS CON TOLO MARTON E IAN PAICE


Tolo Marton con The Rock Music Circus in otto serate dal 26 agosto al 17 settembre ripercorrerà la storia del rock in un magico circo a Silea, ospite d’onore: Ian Paice dei Deep Purple.

Silea (Treviso), Strada della Serenissima (Area Burger King)


VEDI il video presentazione

https://youtu.be/c--4NtBkuHs


IL CALENDARIO DI THE ROCK MUSIC CIRCUS

WITH TOLO MARTON: 



- Venerdì 26 agosto “50 Rock ’n’ Roll”

con Tolo Marton, Bitols, Carlo Visentin, Lulu e Betz Ub Dolls;

- sabato 27 agosto “B.B. King – Muddy Waters”

con Tolo Marton, Andrea De Marchi, Carlo Visentin, Willy Mazzer e Cristiano Schiabello;

- sabato 3 settembre “Ten Years After – The Doors”

con Tolo Marton, Andrea De Marchi, Carlo Visentin, Cristiano Schiabello, Joe Shamano e Massimo Fantinelli;

- domenica 4 settembre “Rolling Stones – Beatles”

con Tolo Marton, Andrea De Marchi, Carlo Visentin, Monica Guareschi, Massimo Fantinelli, Ren Ashfield e Bitols;

 


- sabato 10 settembre “Hendrix – Gallagher”

con Tolo Marton, Andrea De Marchi e Cristiano Schiabello;

- domenica 11 settembre “Led Zeppelin – The Who”

con Tolo Marton, Andrea De Marchi, Aldo Casai, Massimo Fantinelli, Monica Guareschi e Ren Ashfield;

- venerdì 16 settembre “British & American Unforgettable Songs”

con Tolo Marton, Andrea De Marchi, Monica Guareschi, Massimo Fantinelli, Cristiano Schiabello e Carlo Visentin; 

- sabato 17 settembre “Cream – Deep Purple”

con Tolo Marton, Ian Paice, Andrea De Marchi, Ren Ashfield, Monica Guareschi, Carlo Visentin e Massimo Fantinelli.

Le serate saranno presentate dal critico musicale Michele Bugliari.  



Photo by Remi Galiazzo, courtesy by A.N.L. 2022

Per biglietti ed informazioni: www.therockmusicircus.it