Liam Gallagher 


Liam Gallagher 
live a Padova 
Gran Teatro Geox
27 febbraio 2018

L'ex leader degli Oasis, attualmente in testa alle classifiche inglesi ed europee con il nuovo album 
As You Were
sarà in concerto al Gran Teatro Geox di Padova 
martedì 27 febbraio 2018.


Liam Gallagher arriva in Italia con due straordinari concerti. 

Il celebre artista inglese si esibirà infatti al 
Fabrique di Milano il 26 febbraio
Gran Teatro Geox di Padova 27 febbraio 2018


Liam Gallagher ha pubblicato lo scorso 6 ottobre via Warner Music il suo album di debutto come artista solista, intitolato "As You Were". In Italia il disco ha debuttato alla posizione 4 nella classifica musicale degli album più venduti, segnalandosi come la più alta entrata e come l'album di un artista straniero più venduto della settimana. In Gran Bretagna, invece, il disco è entrato direttamente alla posizione 1, superando addirittura in termini di vendite quelle dei primi 15 album in classifica. Il disco si configura, ancora, 
come il terzo album dell'anno con il maggior numero di copie vendute 
durante la prima settimana (oltre 100.000 copie). 
Il vinile, infine, risulta essere il più venduto degli ultimi 
20 anni durante i primi sette giorni dall'uscita.



L'album è anticipato dai brani "Wall Of Glass", "Chinatown", "For What It's Worth" e "Greedy Soul ed è prodotto da 
Dan Grech-Marguerat (Radiohead, Lana Del Rey ,The Killers) e 
Greg Kurstin (Adele, Sia, P!nk, Foo Fighters).

Riguardo al disco, che riprende e rivisita allo stesso tempo certe influenze musicali anni '60 e '70, Liam ha dichiarato: "Non ho voluto reinventare nulla o lanciarmi in viaggi ipergalattici. È lo stesso suono di Cold Turkey di Lennon, 
degli Stones, dei classici. Ma fatti a modo mio, ora".

La copertina dell'album è un'iconica nuova immagine di Liam scattata dal celebre fotografo, fashion designer e direttore creativo Hedi Slimane
L'album è disponibile nella versione CD, CD DELUXE e LP.





HARDCORE SUPERSTAR




HARDCORE SUPERSTAR
SABATO 11 NOVEMBRE



HARDCORE SUPERSTAR
FOZZY
LAST BAND
MAYHEM


Hub Music Factory è lieta di annunciare un tour davvero esplosivo!Il prossimo novembre in arrivo nel Bel Paese Hardcore Superstar e Fozzy, assieme, accompagnati dai guests The Last Band e Madame Mayhem.
Hardcore Superstar e Fozzy, due colossi ormai storici della scena metal rispettivamente svedese e statunitense, saranno on the road con il “Ain’t Over ‘Til We Say So Tour 2017” per dare la possibilità ai propri fan di assistere a uno show davvero memorabile.
Gli Hardcore Superstar, padri dello street metal, sono una delle band svedesi più apprezzate nello scenario metal/rock europeo; sono stati i primi che negli anni ’90 hanno avuto il coraggio di unire due generi all’epoca in totale contrapposizione, lo sleaze rock e il thrash metal, il primo più melodico e accattivante, il secondo più duro ed aggressivo. Sembrava non potesse essere possibile e invece il risultato è stato un marchio di fabbrica inconfondibile che ha portato gli Hardcore Superstar a percorrere una lunga strada costellata di successi e tour in tutto il mondo. Dalla loro genesi fino ai giorni nostri la band ha infatti sfornato più di dieci album in studio, un’infinità di singoli di cui molti hanno scalato le classifiche svedesi fino ad arrivare al #1: dal successo dei primissimi esordi “Someone Special” (1998) fino a “We Don’t Celebrate Sundays” e “Wild Boys” (2005), “Last Call For Alcohol” (2014) e “Don’t Mean Shit” (2015), la lista sarebbe davvero lunga.La band è stata sempre produttiva negli anni, con una breve pausa e alcuni cambi di formazione fino a giungere alla stabilità attuale con Jocke Berg alla voce, Vic Zino alla chitarra, Martin Sandvik al basso e Adde Andreasson alla batteria.Il 2017 sarà un anno di grandi novità, come ha annunciato la band lo scorso febbraio sui propri canali social “il nuovo album è a buon punto, stiamo scrivendo uno split record che spacca! Non vediamo l’ora di farvi sentire quello che vi abbiamo preparato…”.L’album sarà pubblicato agli inizi del 2018 tramite GAIN/Sony Music.

I Fozzy hanno sempre avuto un unico obiettivo, sin dagli esordi del progetto: divertirsi. Quella che inizialmente era la cover band con cui il chitarrista Rich Ward si divertiva a suonare nel week-end, è poi diventato un gruppo dal successo internazionale con un frontman davvero forte…in tutti i sensi! Icona della band è infatti il cantante Chris Jericho, celebrità del Wrestling che ha stupito i suoi fan dimostrando, oltre alle doti di wrestler, un incredibile talento vocale. Ward e Jericho sono dei veri entertainers ma è con l’unione ai musicisti Frank Fontsere (batteria), Billy Grey (chitarra) e Paul Di Leo (basso) che scatta la scintilla che permette alla band di distinguersi dalla massa.La band pubblicherà un nuovo album “Judas” il prossimo settembre; Jericho afferma che questo sarà l’album più potente della band, nonché un disco davvero essenziale“se fossimo nel 1988, quando c’erano album come Hysteria o Appetite for Destruction – con quattro, cinque, sei singoli – questo album avrebbe il potenziale per questp”. Il singolo “Judas” che anticipa il disco ha raggiunto in poche settimane ben 4 milioni di visualizzazioni.

The Last Band, compaesani degli Hardcore Superstar, anch’essi di Gothenburg assieme alla solista di Manhattan Madame Mayhem, apriranno le incredibili serate che vi aspetteranno il prossimo novembre.


le date:

10 Novembre 2017 
Live Club, Trezzo Sull'Adda (MI)
11 Novembre 2017 
New Age, Roncade (TV) 
12 Novembre 2017 
Orion Club, Ciampino




Fiorella Mannoia



Fiorella Mannoia
Combattente Il Tour
8 dicembre 2017, 
Gran Teatro Morato - 
Brescia
22 dicembre 2017, 
Gran Teatro Geox - Padova

Un anno straordinario per Fiorella Mannoia: il successo 

dell’album Combattente” uscito lo scorso autunno, il secondo posto al 
Festival di Sanremo con 
“Che sia benedetta”, il ruolo da protagonista al cinema nel film “7 minuti” di Michele Placido, i quasi 80 concerti di “Combattente Il Tour”, in tutta Italia, dai teatri della prima tranche invernale e della seconda in primavera, passando poi ai luoghi prestigiosi e alle suggestive location dell’estate e al gran finale estivo all’Arena di Verona.

E questo è stato anche l’anno del debutto televisivo per Fiorella, che ha sorpreso tutti nel suo one woman show “Un, due, tre… Fiorella!”. 
In onda a settembre, il sabato in prima serata su Rai 1, le due puntate hanno ottenuto un boom di ascolti.

A novembre Fiorella sarà in concerto in quattro capitali europee, al 
Den Atelier di Lussemburgo (19 novembre), 
al Bataclan di Parigi (21 novembre), 
a La Madeleine di Bruxelles (22 novembre) 
alla Union Chapel di Londra (24 novembre). 
Con più speranza che paura
 sono queste le parole 
(dal brano “Siamo ancora qui”) con cui Fiorella ha annunciato 
i quattro concerti sui propri canali social.

E dopo l’Europa, a grande richiesta, il viaggio live prosegue ancora nei teatri di tutta Italia a dicembre e gennaio per la quarta e ultima tranche di questo fortunatissimo “COMBATTENTE IL TOUR”.

Il tour si concluderà così nel 2018, a più di un anno dal suo inizio, 
arrivando a quota 100 concerti!

Le date:
1 dicembre, Firenze, Teatro Verdi
3 dicembre, Roma, Auditorium Parco Della Musica
6 dicembre Napoli, Teatro Augusteo
8 dicembre Brescia, Gran Teatro Morato
11 dicembre, Cremona, Teatro Ponchielli
12 dicembre, Parma, Teatro Regio
14 dicembre, Mantova, Palabam
16 dicembre, Montecatini (Pt), Teatro Verdi
17 dicembre, Cesena, Nuovo Teatro Carisport
20 dicembre, Reggio Emilia, Teatro Romolo Valli
22 dicembre Padova, Gran Teatro Geox
9 gennaio, Bologna, Teatro Europauditorium
13 gennaio, Milano, Teatro Degli Arcimboldi





ANASTACIA 






ANASTACIA 
"THE EVOLUTION TOUR 2018" 
6 maggio 2018
GRAN TEATRO MORATO - Brescia


La leggenda del pop Anastacia – la fantastica voce dietro ai clamorosi successi 'I'm Outta Love' e 'Left Outside Alone' – torna in Europa nel 2018 per il suo "Evolution tour".

Con oltre 30 milioni di album venduti in tutto il mondo, Anastacia è una delle voci più riconoscibili del nostro tempo e celebrerà il suo settimo lavoro, 'Evolution', con il nuovo tour.

Le date:
6 maggio Brescia, Gran Teatro Morato
7 maggio Roma, Auditorium Parco della Musica
9 maggio Bologna, Teatro Europauditorium
10 maggio Milano, Teatro Ciak

Photo RRR RemiRealRock


Registrato a Stoccolma con il produttore esecutivo Anders Bagge 
(Celine Dion, Janet Jackson, Madonna) e il suo team dei Baggpipe Studios, 'Evolution' segna un ritorno all'Anastacia del vecchio sound accattivante che si alterna con orecchiabili brani pop e toccanti ballate, tutto dominato dalla sua inconfondibile caldissima voce. Dopo il fenomenale 'Ultimate Collection Tour' da 110 date, nel 2016-17, Anastacia torna in splendida forma con 'Evolution' e con il nuovo tour che tocchera' l'Italia a maggio per 4 indimenticabili live .
Nel corso del suo 'Ultimate Collection Tour', Anastacia ha annunciato una partnership con Cancer Research UK e ha fatto una donazione personale all'organizzazione benefica per finanziare nuove ricerche salva-vita nel campo del tumore al seno, malattia che ha superato due volte. 
Anastacia vuole incoraggiare fan, amici e supporter a fare donazioni per incrementare i fondi destinati alla ricerca contro il tumore al seno, 
in mondo da migliorare le possibilità di sopravvivenza.
Parlando del nuovo tour, Anastacia ha detto: 
"Sono così emozionata di tornare in Europa e suonare brani da Evolution. Ho registrato l'album mentre ero in tour con Ultimate Collection e non vedo l'ora di condividere queste canzoni con i miei fan."



Rod Stewart


Rod Stewart 
Mediolanum Forum 
Assago Milano 
31 Gennaio 2018

Sir Rod Stewart, la voce dietro canzoni come “ Sailing”, The First Cut Is The Deepest”, “ Rhythm Of My Heart” e “Maggie May” ha annunciato che si esibirà in Italia dopo diversi anni di assenza il prossimo 31 gennaio 2018 al Mediolanum Forum di Assago, Milano in uno show che lo vedrà interpretare tutte le hit della sua pluridecennale carriera.

Inserito per ben 2 volte nella Rock and Roll Hall of Fame, nella sua lunghissima carriera ha venduto oltre 200 milioni di album a livello mondiale e conquistato sei volte la prima posizione nella classifica degli album più venduti nel Regno Unito. Famosissimo anche in America, ha raggiunto la top ten della Billboard Hot 100 con 6 singoli, di cui 4 al primo posto. Dal 2016, inoltre, è stato nominato ufficialmente Cavaliere di sua Maestà dal principe William.

Di recente ha collaborato con i DNCE, gruppo vincitore di numerosi dischi di platino, dando vita ad una rivisitazione di una delle sue canzoni più iconiche di tutti i tempi, ovvero “ Da Ya Think I’m Sexy”.




L’anteprima del brano è stata presentata in occasione della cerimonia degli MTV Video Music Awards lo scorso agosto 2017.



Remo Anzovino 


Remo Anzovino 

22 Novembre 2017
Teatro Camploy Verona

Classicità, e il pensiero va a qualcosa che ha a che fare con il passato, che era, ma che oggi fatica ad esserci. Certo il classico nella musica, nella pittura ha una vita propria anche oggi, ma viene ripetutamente e a volte banalmente accostato al moderno in quanto suo diretto opposto. Come se ciò che è atemporale lo sia per tutte le epoche, ma non per i giorni nostri, perché fuori dai rigidi schemi delle tendenze contemporanee. La rassegna “Classici” parte dalla volontà di smentire questa comune convinzione, dimostrando come l’essere seduti dietro ad un pianoforte ed essere talentuosi compositori possa amalgamarsi fino a fondersi ed arricchire la modernità dei giorni nostri.
Remo Anzovino il 22 novembre al Teatro Camploy dimostrerà proprio questo.

Pianista e compositore, REMO ANZOVINO, si divide tuttora tra lo studio di registrazione e lo studio legale, dove esercita la professione di avvocato penalista. È considerato fra gli esponenti più affermati e innovativi 
della musica strumentale contemporanea ed è recentemente entrato 
nella grande famiglia degli Yamaha Artist.

Photo RRR RemiRealRock 2017

Le date
20 novembre Roma, Auditorium Parco della Musica
22 novembre Verona, Teatro Comploy
29 novembre Firenze, Teatro Puccini - Posticipato al 24 gennaio

Il 29 settembre è uscito il suo atteso quinto album Nocturne
che arriva a distanza di 5 anni dal precedente disco in studio ed è il primo con
Sony Music, su etichetta Sony Classical.

Un lavoro cosmopolita che racchiude nelle sue note la visione di Remo Anzovino, che indaga attraverso una narrazione emozionale la solitudine umana e contemporaneamente il racconto della bellezza della vita e le contraddizioni della realtà di oggi.

“Nocturne” è stato registrato tra Tokyo (JVC Victor Studio), Londra (Abbey Road), Parigi (Les Studios Saint Germain) e New York (Brooklyn Recording), è moderno e incisivo. E’ stato prodotto, registrato e mixato da Taketo Gohara, con gli arrangiamenti orchestrali di Stefano Nanni che ha anche diretto la London Session Orchestra. Tra i musicisti internazionali di grande livello che hanno prestato la loro sensibilità al progetto, ci sono, tra gli altri, al violino cinese Masatsugu Shinozaki, primo violino dell’Orchestra Sinfonica di Tokyo, l’armeno Vardan Grygorian, considerato tra i migliori interpreti mondiali di duduk e la francese Nadia Ratsimandresy, tra le maggiori virtuose al mondo di ondes martenot e Gianfranco Grisi, inventore del suo cristallarmonio ed insuperabile nell’arte di suonare il vetro.
L’album è nato dalla riflessione che, nonostante le avanguardie, in tanti oggi compongono utilizzando forme classiche: sinfonie, concerti, quartetti. Il Notturno, invece, è tuttora assai poco tenuto in considerazione. E’ una composizione di carattere appassionato e romantico, di durata breve, di suggestiva immediatezza e spesso con due soli temi musicali. L’artista ha scelto questa forma ritenendola la più adatta per narrare storie e descrivere emozioni.


Alice Cooper


30 Novembre 2017 

Il Re dell’Horror Rock torna in tour 
col suo grande spettacolo fatto di 
suspance, arte e sangue.

Con il suo nuovo album




Alice Cooper sarà on the road in Europa 
in autunno ed ha già programmato una data 
italiana a Milano 
il giorno 30 novembre 
per uno show pieno di sorprese.



LORENZO LIVE 2018


LORENZO LIVE 2018

SEI DATE ALL'ARENA DI VERONA 

15, 16, 18, 19, 21, 22 maggio
Arena di VERONA

Parte il 12 febbraio il tour mondiale

Dal 12 febbraio prossimo Lorenzo sarà in scena con un spettacolo unico al quale ha già iniziato a lavorare e che ancora una volta sorprenderà il pubblico. 
Il tour seguirà l'uscita del disco prodotto da Rick Rubin 
(per la prima volta al lavoro con un artista italiano), 
disponibile dal 1 dicembre prossimo per Universal Music.
Dopo il successo di Lorenzo negli stadi 2015 e del successivo Lorenzo nei Palasport, Jovanotti tornerà da febbraio a giugno 2018, con svariate decine di appuntamenti nei Palazzi dello Sport e suonerà con la sua band nelle città "fino a prendere la residenza", come lui stesso ha recentemente dichiarato.

photo RRR RemiRealRock

LORENZO LIVE 2018

Il tour dall'impianto del tutto innovativo e la cura e l'attenzione che Lorenzo e Trident, produttore degli spettacoli di Jovanotti fin dagli anni 90, destinano ad ogni spettacolo, garantiscono uno show nuovo e del tutto speciale. "Per l'anno prossimo il mio desiderio è quello di suonare nelle città e di starci il più possibile. Quello che vorrei è suonare per giorni, con uno spettacolo di pura goduria e di condivisione totale con chi vorrà venirci a sentire! Stiamo lavorando per fare una cosa che vi e ci faccia impazzire!"

Dieci le città toccate in Italia a cui si aggiungono alcune tappe in Europa: a 

Stuttgart (16 giugno), 
Wien (19 giugno), 
Zurich (21 giugno), 
Bruxelles (23 giugno), 
Lugano (30 giugno).

Dal 27 settembre, Intesa Sanpaolo che è partner del tour, attiverà una presale esclusiva per tutti i possessori di carte di credito emesse su circuito MasterCard, mentre la prevendita ufficiale sarà aperta alle ore 11 del 29 settembre.

La Jova TV seguirà come di consueto tutte le fasi del nuovo progetto artistico, proponendo esclusivi filmati inediti e insoliti backstage.

Le Date:

Milano: 12, 13, 15, 16, 18, 19, 21, 22, 24, 25 febbraio
Rimini: 3 e 4 marzo
Firenze: 10, 11, 13, 14, 16, 17, 19, 20 marzo
Torino: 3, 4, 6, 7 aprile
Bologna: 13 e 14 aprile
Roma: 19, 20, 22, 23, 25, 26, 28, 29 aprile
Acireale: 8 e 9 maggio
Verona: 15, 16, 18, 19, 21, 22 maggio
Eboli: 25 e 26 maggio
Ancona: 1 e 2 giugno



SIMON PHILLIPS


SIMON PHILIPS
27 Ottobre 2017

teatro Ristori di Verona



prima data italiana del tour mondiale


October 27, 2017 Verona IT Theatro Ristori
October 28, 2017 San Dona Di Piave IT Revolver Club
October 29, 2017 Rome IT Crossroads
October 30, 2017 Bologna IT Bravo Caffe
October 31, 2017 Bologna IT Bravo Caffe




Simon Phillips


Protocol IV, in Italia il tour del batterista britannico 

Simon Phillipsnoto a tutti come storico membro della band Toto.

E' di gran lunga uno dei batteristi più rinomati e rispettati del mondo, il cui stile non solo riflette il suo dono tecnico ma anche la sua sensibilità musicale.

Sia nel Rock, nella Fusion o nel Jazz, Simon applica la stessa precisione e intensità allo strumento, e non fa mai mancare emozioni e sensazioni.

Nel 1972 ha messo la prima chicca nella sua grande carriera, ha suonato nel musical "Jesus Christ Superstar", in quegli anni lavorava come turnista in Gran Bretagna e negli Stati Uniti.

Ha lavorato con Mike Oldfield,Jeff Baxter, John Entwistle, Joe Walsh e Keith Emerson (Emerson, Lake e Palmer). Dal 1992 al 2014 è stato membro della band Toto, che ha lasciato per proseguire la sua carriera solista.

Insieme a lui sul palco, Greg Howe alla chitarra, che nei sui 30 anni di carriera, ha prodotto, scritto e arrangiato nove album in studio strumentali, come solista.
Greg Howe ha collaborato con artisti come Dennis Chambers, Victor Wooten, Billy Sheehan, Stu Hamm, Dave Weckl e molti altri ma tutti lo ricordano nel 
tour "Dangerous" con Michael Jackson.

Al Pianoforte, Otmaro Ruiz, considerato uno dei pianisti jazz più importanti della scena attuale, il Venezuelano è conosciuto per la sua versatilità e virtuosità. Ha collaborato con diversi artisti, tra i quali: 
Gino Vannelli, Alex Acuña, Justo Almario and Abraham Laboriel

Al Basso, Ernest Tibbs, laureato in Basso presso "Institute of Technology" nel 1989 e ha ricevuto il premio "Bass Student of the Year". Da allora, ha continuato a sviluppare un'impressionante lista di crediti, tra cui lavorare con Natalie Cole, Dionne Warwick, Gladys Knight (musical Madam Lilly), James Ingram, Melba Moore, Eloise Laws e Debra Laws.

I biglietti della serata sono ancora disponibili sul circuito Geticket.it , 
nelle biglietterie del circuito 

o nella biglietteria del teatro 045 693 0001




Umberto Tozzi 


Umberto Tozzi 
Quarant'Anni che Ti Amo

"Il 14 ottobre, nella prestigiosa cornice dell’Arena di Verona, 
UMBERTO TOZZI celebrerà la sua carriera e i 40 anni di una delle sue canzoni più amate di sempre,
 “Ti Amo”, con il grande evento “40 ANNI CHE TI AMO”! I 
festeggiamenti, inizialmente previsti per il 18 settembre all’Arena, 
erano stati rinviati a causa di un’appendicite acuta dell’artista.
Confermati i grandi ospiti che andranno ad impreziosire la serata: la popstar internazionale ANASTACIA, con cui Tozzi ha recentemente reinterpretato
 “Ti Amo” in una versione inedita, 
e alcuni degli artisti più amati della musica italiana come 
GIANNI MORANDI, ENRICO RUGGERI, MARCO MASINI, 
AL BANO, FAUSTO LEALI e RAF.

Photo RRR RemiRealRock

Restano validi i biglietti acquistati per la precedente data dell’evento. 
Sono disponibili in prevendita sul circuito TicketOne 
e nei punti vendita abituali i biglietti 
per la nuova data di “40 ANNI CHE TI AMO”.





ARAKI


Nobuyoshi Araki
21 settembre 3 dicembre 2017
Montecchio Maggiore VI

Ingresso gratuito


Con la mostra ARAKI, a cura di Filippo Maggia, la Fondazione Bisazza rende omaggio al celebre fotografo- artista contemporaneo, Nobuyoshi Araki.




In mostra, da giovedì 21 settembre a domenica 3 dicembre 2017, l'universo del maestro giapponese, dai nudi femminili, alle composizioni floreali qui diventate quasi sensuali, agli scorci cittadini e ai cieli di Tokyo, ritratti nella loro massima esplosione di luminosità. Settanta fotografie inducono l'osservatore ad una profonda riflessione sull’universo femminile, sull’eros e sulla morte, facendogli rivivere anche tutti quegli stati d'animo ad essi correlati.

Le immagini, appartenenti a diverse serie - Sentimental Journey, Painting Flowers, Suicide in Tokyo, Hana Kinbaku, Erotos, Bondages, 67 Shooting Back.... - raccontano indirettamente le esperienze che hanno maggiormente segnato la vita dell'autore nel corso degli anni. Un esempio è la raccolta più recente "Love on the Left Eye", le cui fotografie tutte volutamente oscurate nella parte destra rispetto a quella ben visibile di sinistra, testimoniano la perdita della vista nel suo occhio destro.

Tema, di grande impatto, spesso rincorrente nelle sue opere è l'antica arte giapponese del bondage, Kinbaku. In questi scatti, in assoluto i più famosi e controversi di tutto il lavoro di Araki, delle figure femminili nude e legate con delle corde esprimono una sensualità, dove è sottile il confine tra piacere e sofferenza. Attraverso la bellezza del corpo che reagisce alla corda, Araki accompagna l'osservatore in una riflessione e in un'esperienza immersiva unica. Impossibile non farsi coinvolgere emotivamente.

La capacità di tradurre in fotografia questa arte antica è visibile anche negli scatti realizzati da Araki per la campagna pubblicitaria BISAZZA nel 2009. In mostra tredici fotografie inedite appartenenti a questa serie. Arte, tradizione e raffinatezza trovano qui la loro massima espressione, grazie a quell'armonioso connubio tra i preziosi decori in mosaico e il fascino della cultura giapponese, qui fortemente enfatizzato.

All'interno del percorso espositivo saranno visibili due video: il primo documenta il dietro le quinte dello shooting della campagna pubblicitaria realizzata per BISAZZA e il secondo è un breve film con un'intervista ad ARAKI.

Le opere date in prestito provengono dalla Taka Ishii Gallery e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, mentre una serie sono di proprietà della Fondazione BISAZZA.


ALCUNE OPERE POSSONO URTARE LA SENSIBILITÁ DEI VISITATORI.
LA VISIONE DELLA MOSTRA É SCONSIGLIATA AI PIÚ GIOVANI.



Ingresso gratuito

Orari: 

Mercoledì, Giovedì e Venerdì 11.00 – 18.00
Lunedì e Martedì visite solo su appuntamento prenotabili per email

DOVE: 
Fondazione Bisazza, viale Milano 56, Montecchio Maggiore (VI)
Per info: info@fondazionebisazza.it; 
MACHINE GUN KELLY


MACHINE GUN KELLY


mercoledì 11 ottobre 2017

giovedì 12 Ottobre 2017 
Spazio 900 
Roma

Il rapper americano Machine Gun Kelly, porterà THE 27 TOUR 
l’11 ottobre a Padova al Gran Teatro Geox.
Machine Gun Kelly è il rapper biondo, altissimo e pieno di tatuaggi che sta scalando le classifiche di tutto il mondo dallo scorso autunno, periodo nel quale è stato pubblicato il primo singolo ‘Bad Things’ estratto 
dal nuovo album ‘Bloom’, 

pubblicato il mese scorso tramite Universal Music. In ‘Bloom’ MGK sperimenta diversi generi musicali, altalenandosi dal pop al rap più duro e cattivo. Non c’è alcun dubbio, su quanto questo ragazzo stia diventando un porto sicuro per la scena rap mondiale.
Non mancate alle date italiane del nuovo tour mondiale.





Intimissimi on Ice 2017


Intimissimi on Ice 2017


6-7 ottobre

A Legend of Beauty
Arena di Verona


Torna Intimissimi On Ice all’Arena di Verona il 6 e il 7 ottobre con 

“A Legend of Beauty”.

Lo show sul ghiaccio, definito da Vanity Fair “uno spettacolo eccezionale di emozioni a fior di pelle”, unisce per il quarto anno consecutivo i più grandi talenti internazionali della musica lirica e pop con i più celebri pattinatori del mondo, per due serate dal vivo, all’insegna della moda e dello stile italiano. Per la prima volta il pubblico vivrà un’esperienza a 360°, grazie ad un palco totalmente rinnovato per un’edizione in cui il culto della femminilità sarà più che mai protagonista.

Gli interpreti sono i grandi campioni internazionali di pattinaggio: 

“lo Zar” Evgeni Plushenko, Shizuka Arakawa, Stéphane Lambiel, 
insieme ad un ricco cast di talenti da tutto il mondo e alla partecipazione straordinaria di Andrea Bocelli.

Il tema narrato quest’anno è la mitologia classica che prende vita in versione moderna: da Venere a Elena di Troia, da Circe a Medusa, le figure femminili più note dei miti greci sono protagoniste delle scene che rappresentano le emozioni e le passioni delle donne contemporanee.

La musica è ancora una volta protagonista grazie alle interpretazioni dal vivo 

di grandissimi performer internazionali oltre ad una grande novità relativa ai costumi: per Intimissimi on Ice – A Legend of Beauty la costume designer sarà Chiara Ferragni, la fashion influencer e imprenditrice italiana più famosa a livello globale.

Lo spettacolo è diretto da Damiano Michieletto, uno dei talenti più interessanti della nuova generazione di registi teatrali e lirici, con la direzione creativa del Produttore Olimpico conosciuto come “designer di emozioni” Marco Balich.



TOKIO HOTEL


9 novembre 2017
GRAN TEATRO GEOX - PADOVA



TOKIO HOTEL 

I Tokio Hotel tornano, a grande richiesta, in Italia il prossimo autunno per ben quattro attesissime date. Il tour partirà da Padova il 9 novembre al Gran Teatro Geox. La band lo scorso marzo si è esibita davanti al pubblico italiano per presentare dal vivo l‘ultimo album “Dream Machine”, uscito per Sony Music. “Dream Machine” segna un’evoluzione per i Tokio Hotel che esplorano un orizzonte sonoro più ampio, soprattutto verso l’elettronica, senza dimenticare le origini e l’imprinting che da sempre li contraddistingue.

Lo show portato in tour dai quattro ragazzi, originari di Magdeburgo, è stato curatissimo sotto ogni punto di vista: l’atmosfera perfetta per ogni brano grazie alle particolari luci e ogni performance di ulteriore fascino arrivata al culmine massimo con la hit Monsoon, che li ha consacrati al successo nel 2007. 

Ogni loro live è un successo e i fan sono abituati a seguirli ovunque.

Dal 2005 i gemelli Kaulitz, oggi ventiseienni, hanno compiuto molte metamorfosi, tanto artistiche quanto di look e hanno dimostrato di essere cresciuti sia come artisti sia come persone. Con più di 7 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, 160 dischi d’oro e 70 dischi di platino in 68 paesi e oltre 110 premi nazionali e internazionali i TOKIO HOTEL sono diventati una delle rock band tedesche più famose degli ultimi vent’anni.



Le date:
9 novembre Padova, Gran Teatro Geox
10 novembre Napoli, Casa della Musica
12 novembre Venaria Reale (To), Teatro della Concordia
13 novembre Bologna, Estragon 



MICHELE ZARRILLO

foto Claudio Porcarelli
Vivere e Rinascere
7 ottobre 2017 GRAN TEATRO GEOX  PADOVA

Michele Zarrillo è uno dei protagoniste del 67° Festival di Sanremo, partecipando alla gara nella sezione Campioni con il brano “Mani nelle mani”. Il brano fa parte del nuovo album di inediti “Vivere e rinascere”, uscito il 10 febbraio 2017 per Universal Music. “Vivere e Rinascere – spiega Michele Zarrillo – è un disco di inediti, ognuno con una propria caratteristica, un proprio percorso. Canzoni d’amore, di storie che finiscono e nascono, come spesso accade e come spesso è capitato nel mio repertorio, è una mia caratteristica cantare l’amore. In Vivere e Rinascere l’amore è speranza, base e partenza per un futuro di rinascita e fiducia nel prossimo. Il disco nasce dal lavoro di più di un anno, in cui ho riscoperto il piacere della scrittura, un lavoro di composizione, di ricerca di belle canzoni, con l’aiuto anche di altri autori. Anche più di come ho fatto nelle produzioni precedenti”.

Il cantautore torna così a riappropriarsi del suo spazio tra i classici moderni della scena italiana. Vivere e rinascere ci regala un interprete di grande qualità. Oltre alle sue doti di musicista e autore, in questo disco vengono ancora una volta messe in risalto le sue qualità interpretative, toccanti e virtuose allo stesso tempo. Quest’ultimo lavoro ci restituisce un autore in grado di offrirci la grammatica dell’amore in tutte le sue desinenze e varianti. Il suo cuore batte alla ricerca del senso della vita. A volte, come in Mille latitudini, si dice “fregato per un eccesso di emozioni”, ma è sempre a caccia di risposte dai sensi. Tra i principali collaboratori dell’album troviamo Giampiero Artegiani e Alessandro Canini, insieme a Saverio Grandi, Valentina Parisse, Roberto Pacco, Luca Mattioni, Mario Cianchi, Felice Di Salvo, Marco Rettani, Stefano Colino. 

Gli arrangiamenti e la produzione sono di Alessandro Canini, che firma con lo stesso Zarrillo.
Nel 2009 Michele Zarrillo corona i trent’anni di carriera con la pubblicazione del cd + dvd dal titolo “Michele Zarrillo live – Roma”. La registrazione del dvd – il primo per Michele
Zarrillo – è avvenuta il 30 maggio 2008 al Palalottomatica di Roma, dove Michele ha dato vita ad un concerto straordinario.
Nel 2011 Sony Music Italy pubblica “Unici al Mondo”, un album di inediti che contiene dieci nuove canzoni. Da giugno 2013 Michele Zarrillo, dopo un serio problema di salute, è costretto ad un periodo di riposo che lo allontana dalle scene musicali. Dopo un paio d’anni riprende l’attività dal vivo ed inizia a riavvicinarsi alla scrittura: nasce così il nuovo lavoro che vedrà la luce nel 2017, a distanza di 5 anni e mezzo dall’ultimo album di inediti.